Section

Alcune biciclette sono dotate di un sistema di un cambio a deragliatore che cambia le marce deragliando la catena, passando da un dente o un pignone ad un altro. Il sistema del cambio consiste di tutte quelle parti della bicicletta che consentono al deragliatore di cambiare le marce, inclusi il deragliatore anteriore o deragliatore posteriore, i comandi del cambio, i cavi del cambio, la catena di trasmissione.

Funzionamento del cambio:
Riducendo il rapporto, mediante l’azionamento dei comandi del cambio, si ottiene uno spostamento della catena verso l’interno della bicicletta, permettendovi così un’accelerazione e una pedalata in salita più facile e comoda. Aumentando il rapporto, sempre mediante l’azionamento dei comandi del cambio, si ottiene uno spostamento della catena verso l’esterno della bicicletta, permettendovi di acquisire maggiore velocità durante la pedalata. Per riuscire a variare i rapporti correttamente, è sempre necessario che la catena sia sottoposta a tensione. E’ quindi necessario pedalare sempre in avanti per garantire al sistema di cambio di svolgere correttamente il proprio lavoro.

AVVERTENZA: Azionare il sistema di cambio mentre si pedala all’indietro può provocare la caduta della catena, portandola ad incastrarsi, procurando così gravi danni alla bicicletta e una possibile perdita di controllo con conseguente caduta.

1) Deragliatore anteriore:
Il deragliatore anteriore viene controllato dal comando situato a sinistra. Ridurre il rapporto mediante la selezione di un ingranaggio più piccolo, rende la pedalata più semplice. Aumentare il rapporto mediante la selezione di un ingranaggio più grande, rende la pedalata più impegnativa ma consente di guadagnare velocità.

2) Deragliatore posteriore:
Il deragliatore posteriore viene controllato dal comando situato a destra. Spostando la catena da un ingranaggio piccolo ad uno più grande, il rapporto si accorcia, rendendo la pedalata più agile con una minore richiesta di sforzo fisico. Spostando la catena da un ingranaggio grande ad uno più piccolo, il rapporto si allunga, rendendo la pedalata più dura ma consentendo, attraverso uno sforzo fisico maggiore, di raggiungere velocità più elevate.

Regolazione:
Un sistema deragliatore regolato correttamente, non dovrebbe dare problemi. Se un rumore insolito segue ogni cambio di marcia, è possibile che si debba regolare il cavo del deragliatore. Se, dopo la regolazione, il rumore persiste o aumenta d’intensità, arrestare la bicicletta e cercare di individuare la provenienza del rumore. Fare riferimento al rivenditore per identificare ed eliminare i problemi e settare una corretta regolazione del sistema deragliatore. La regolazione del deragliatore deve essere eseguita con la bicicletta tenuta saldamente in un supporto da lavoro o con qualcuno che mantenga la ruota posteriore sollevata da terra, in modo da poter azionare la trasmissione e il sistema del cambio mentre la bicicletta rimane ferma.

Regolazione della posizione di marcia bassa del deragliatore anteriore

1. Spostare la catena sulla corona anteriore più piccolo e sul dente della cassetta più grande.
2. Allentare il bullone di serraggio del cavo del deragliatore anteriore finché il cavo risulta libero.
3. Ruotare la vite di regolazione di marcia bassa (contrassegnata con “L”, finché la guida della catena interna del deragliatore si trovi a circa 0,5 mm dalla catena.
4. Tirare l’estremità del cavo e scalare a una marcia inferiore la leva del cambio sinistra per alcune volte in modo che sia nella posizione della corona piccola della catena.
5. Ruotare il cilindro di regolazione del cavo del cambio nella posizione più estrema in senso orario.
6. Inserire il cavo nella scanalatura vicino al bullone di serraggio del cavo del deragliatore, tesare il cavo e serrarlo: controllare la tabella “Coppie di serraggio”.


Regolazione della posizione di marcia alta del deragliatore anteriore

1. Spostare il deragliatore posteriore nel più piccolo dente posteriore.
2. Ruotare la vite di regolazione di marcia alta (contrassegnata con “H”), in senso orario affinché non possa interferire con il movimento del deragliatore.
3. Mentre si ruota a mano la pedivella, usare il dispositivo di cambio per spostare con cura la catena sulla corona più esterna.
4. Con il dispositivo di cambio, disporre la guida della catena esterna del deragliatore anteriore a circa 0,5 mm dalla catena.
5. Serrare di nuovo la vite di regolazione di marcia alta finché incontra resistenza.
Se la vite è stata serrata troppo, il deragliatore anteriore si sposterà verso l’anello della catena piccolo.

Regolazione della posizione di marcia intermedia del deragliatore anteriore, con tre corone della catena

1. Spostare la catena sull’anello anteriore più grande e sul dente posteriore più piccolo.
2. Ruotare il regolatore cilindrico della tensione della catena (sul tubo inferiore o sulla leva) in senso antiorario aumentando la tensione del cavo per allineare la gabbietta del deragliatore interno finché tocca la catena.

Testare le varie combinazioni di marcia per assicurarsi che la catena si allinei facilmente con tutti le corone della catena.

Nota: alcuni dispositivi di cambio anteriori hanno una funzione ‘linguetta’. Spostando leggermente la leva verso una marcia inferiore, il deragliatore si sposta leggermente e non dovrebbe più toccare la catena. 

Regolazione della posizione di marcia alta del deragliatore posteriore

1. Spostare la catena sul dente posteriore più piccolo e sulla corona della catena anteriore più grande.
2. Allentare il bullone di serraggio del cavo finché il cavo risulta libero.
3. Posizionarsi dietro la bicicletta per controllare che l’anello posteriore più piccolo e le due pulegge del deragliatore siano allineati.
4. In caso contrario, ruotare la vite di regolazione di marcia alta (contrassegnata in genere con “H”), fino a creare l’allineamento.
5. Mentre si tira il cavo, innestare una marcia superiore fino a quando il dispositivo di cambio si troverà nella posizione del dente piccolo.
6. Ruotare del tutto in senso orario il cilindro di regolazione sul dispositivo del cambio, o sul tubo obliquo. Ruotare del tutto in senso orario il cilindro di regolazione sul deragliatore posteriore e quindi ruotarlo di un giro in senso antiorario.
7. Inserire il cavo nella scanalatura del bullone di serraggio sul deragliatore posteriore, tesare il cavo del cambio e serrarlo.

Controllare la tabella finale per le coppie di serraggio.

Regolazione della posizione di marcia bassa del deragliatore posteriore

1. Ruotare le vite di regolazione di marcia bassa sul deragliatore posteriore (generalmente contrassegnata con “L”), in senso antiorario quanto basta per non limitare il movimento del deragliatore.
2. Spostare la catena sull’anello della catena anteriore più piccolo e sul dente posteriore più grande. Non spostare troppo il deragliatore posteriore altrimenti la catena può bloccarsi tra il dente grande e i raggi.
3. Allineare le pulegge del deragliatore posteriore con il dente più grande.
4. Ruotare la vite di regolazione di marcia bassa in senso orario finché incontra resistenza. Se viene ruotata troppo, il deragliatore si sposta verso la parte esterna della bicicletta.
5. Testare le varie combinazioni di marcia. Accertarsi che la catena non cada quando si cambia marcia.

Allineare il sistema indicizzato del deragliatore posteriore

1. Spostare la catena sull’anello anteriore più grande e sul dente posteriore più piccolo.
2. Cambiare di uno scatto con il cambio posteriore.
3. Controllare che la catena passi facilmente alla marcia successiva.
4. Se la catena fa troppo rumore o non si sposta, ruotare lentamente il regolatore cilindrico in senso antiorario e controllare di nuovo che il passaggio avvenga facilmente.

Se invece la catena si sposta sul terzo anello più piccolo, ruotare il regolatore a cilindro in senso orario fino a raggiungere l’allineamento con le pulegge del deragliatore e con il secondo dente più piccolo. Ispezionare le varie combinazioni di marcia per assicurarsi che la catena si allinei facilmente con tutti i denti posteriori.

Nel caso non si riuscisse a regolare il deragliatore in questo modo, il gancio deragliatore potrebbe essere non allineato; portare la bicicletta al proprio rivenditore per l’assistenza.

Non trovi una risposta?

Se non trovi la risposta ai tuoi quesiti, mandaci una richiesta.

La tua Wilier è ancora in garanzia?

Scopri se la tua Wilier è ancora in garanzia inserendo qui il numero di serie.

Verifica Reset