Azienda

Wilier Triestina nasce nel 1906 con il nome di Wilier, grazie all'idea di un commerciante bassanese, Pietro Dal Molin, di costruire in proprio biciclette. La sua fucina di "cavalli d'acciaio" sorge come un piccolo laboratorio sulle rive del Brenta, a Bassano del Grappa, e il suo successo aumenta di pari passo alla sempre maggior richiesta di biciclette. Per questo motivo Dal Molin decide di allestire una squadra professionistica capitanata dal triestino Giordano Cottur, noto per essere succeduto nella Bassano-Monte Grappa per dilettanti nientemeno che a Gino Bartali. Nello stesso periodo sull'onda del sentimento popolare di apprensione per le sorti di Trieste, Dal Molin decide di associare al nome della sua azienda quello della città giuliana. Nasce così, nell'autunno del '45, la Wilier Triestina caratterizzata dal colore rosso-ramato delle sue biciclette, che diverrà in seguito autentico marchio di fabbrica. Nelle stagioni successive i successi della squadra, riconfermata per le sue ottime prestazioni, vince con i suoi protagonisti diverse competizioni nazionali fino a raggiungere, nel '49 e nel '50, successi al giro delle Fiandre e al Giro d'Italia.
Purtroppo, dopo la prima entusiasmante fase di ricostruzione nazionale nei primi anni '50 ci si avvia verso il miracolo economico. Le aziende ciclistiche subiscono lo scotto del progresso che, nel '52, costringe la Wilier Triestina a chiudere i battenti e ad abbandonare anche l'attività agonistica. La gloriosa storia di quest'azienda e del suo "gioiello ramato" rivive oggi grazie ai fratelli Gastaldello di Rossano Veneto che nel 1969 hanno acquistato il marchio Wilier Triestina tornando a fornire cicli a decine di squadre professionistiche e dilettantistiche italiane e straniere. Nell’ultimo decennio, in particolar modo dal 2008 ad oggi - forte dei successi ciclistici internazionali e dei sempre nuovi modelli, Wilier Triestina continua ad incrementare e consolidare la propria presenza sul mercato internazionale, con aumenti percentuali, in termini di fatturato e biciclette prodotte, a doppia cifra.

Mission

Chi possiede una Wilier Triestina sa di non avere scelto una bicicletta qualsiasi, sa che quel simbolo con l’alabarda appartiene alla storia del ciclismo, una storia lunga oltre un secolo. Wilier Triestina è stata fondata nel 1906, l’esperienza non ci manca. In tutto questo tempo non abbiamo mai smesso di coniugare un consolidato know-how con l’inventiva e l’originalità che tutti si aspettano da noi. Perché noi non costruiamo biciclette, le creiamo. Lo sviluppo di un modello inizia con un bozzetto su un foglio di carta e termina, dopo innumerevoli test, con l’utilizzo dei materiali più innovativi e di tecniche in costante evoluzione. Lo stile Wilier Triestina, frutto di un ricercato equilibrio fra tradizione e innovazione, oggi vuol dire anche sicurezza e affidabilità ai massimi livelli. Le vittorie dei professionisti equipaggiati con Wilier Triestina garantiscono per noi.

Dove siamo

Wilier Triestina S.p.A.
Via Fratel M. Venzo, 11 - Int. 1 36028 Rossano Veneto - Vicenza Italia
Tel. +39 0424 540 442 - Fax +39 0424 540 441 - Info@wilier.it
Wilier Triestina S.p.A.
Via Fratel M. Venzo, 11 - Int. 1 36028 Rossano Veneto - Vicenza Italia
Tel. +39 0424 540 442 - Fax +39 0424 540 441 - Info@wilier.it
vedi in GoogleMaps